La Casa delle bambine e dei bambini è un Servizio del Comune di Bari (Assessorato al Welfare),  un Centro Polifunzionale per l’infanzia, e dal 2021 anche per l’adolescenza, gestito dal Consorzio tra Cooperative Sociali Elpendù con la consorziata esecutrice Cooperativa Sociale Progetto Città.  L’attuale esperienza gestionale segue il progetto realizzato nel periodo 2017-2020 dall’ente proponente (precedentemente in ATS con l’APS Farina 080) e si fonda pertanto su una profonda conoscenza di bisogni, punti di forza, aree di implementazione e di criticità, che hanno consentito di costruire una  proposta predittiva di efficacia ed efficienza nella gestione del nuovo servizio, che mantiene le medesime finalità e obiettivi del progetto “matrice”, che ha rappresentato un modello innovativo di contrasto alla povertà economica ed educativa.  In continuità con l’esperienza gestionale del periodo 2017-2020, il consorzio Elpendù e la consorziata Progetto Città, attraverso il servizio de “La Casa delle Bambine e dei Bambini”, ha realizzato una molteplicità di interventi e ha sperimentato proposte alternative di sostegno alle famiglie in condizioni di povertà economica e culturale, attivando un sistema di rete territoriale capace di promuovere collaborazioni fra cittadini, istituzioni pubbliche e private, imprese, enti del terzo settore. Dal 2017 ad oggi il Servizio di CBB  ha sostenuto e sostiene cittadine e cittadini, neomadri e famiglie con bambini e bambine , ragazzi e ragazzi e giovani adulti attraverso molteplici azioni svolte regolarmente, senza mai interromperle. Anche durante l’emergenza Covid la CBB è stata uno dei servizi essenziali e polo di raccolta e smistamento di tutti i beni alimentari per il comune di Bari, prodotti di prima necessità  e Buoni farmaceutici destinati alle famiglie durante tutto il periodo del Lockdown.